17 novembre 2004

E poi Bologna

Categoria: Quotidianità  di gattostanco @ 10:09

Oggi parto per il brevissimo soggiorno pisano.

Visti i graditi suggerimenti sul come trascorrere la mattina in città, riprovo:

La prossima settimana mia moglie ed io saremo a Bologna.

Sarò solo e abbandonato in centro l’intera mattinata di giovedì (della prossima settimana, appunto).
Chiedo suggerimenti in linea con la precedente richiesta relativa a Pisa.
Dove andare a fare una colazione a metà mattina (e cosa chiedere)? Dove comprare il giornale (e quale)? Quale via o piazza merita una sosta (senza camminare troppo)? In quale libreria andare a gironzolare? Cosa evitare assolutamente di fare …Le solite cose, insomma, per una visita cittadina, più che turistica.

Ringrazio chiunque abbia desiderio di lasciare un consiglio nei commenti.

8 Commenti
  1. Principe, ma che bel panorama!!! Piango lacrime d’invidia. La prossima volta che t’affacci alla finestra e vedi il mare, beh fagli un salutino mentale anche da parte di gattostanco :D …Andando a Pisa col treno siamo passati accanto al mare e come due bambinetti ci siamo messi a sorridere e a indicarcelo reciprocamente. Buona domenica (quel che ne rimane) anche a te.

    di gattostanco — 21 novembre 2004 18:00


  2. Purtroppo gattone non sei l’unico che rimane con quella sensazione. Quando posso, ad agosto, il periodo di massima confusione, vado il più lontano possibile dalla riviera o comunque mi rintano nei posti che i tamarroni non conoscono.
    Oggi è una splendida giornata di sole, dalla mia finestra di casa si riesce a vedere il mare che è di uno splendido azzurro (abito ad una decina di km da Rimini). Ora vado a leggere il tuo post “pisano”, buona domenica.

    di Principe — 21 novembre 2004 14:35


  3. Stark, grazie di cuore della correzione “geografica”. Chiedo scusa ai riminesi per la mia ignoranza toponomastica (o come si chiama) :)
    Purtroppo mi è rimasta quella sensazione di grande parco dei divertimenti di tutta quella zona. E già allora mi sembrò un po’ troppo, come dire, incasinata e confusionaria per i miei gusti da provincialotto in gita.

    Capsicum, andrò a cercare la Minerva e a fare un giro all’interno. Mi ricorderà Pavia a mio modo (di rimpetto alla stazione di Pavia c’è una grande statua della dea a fare da “rotonda” in mezzo al traffico -tra l’altro il porfido attorno è tutto una bugna e mette a dura prova gli ammortizzatori delle auto in stile Monte Olimpo-)… Mentre dell’altra credo andrò semplicemente a sbirciare fra il catalogo, ma non penso potrebbe interessarmi il genere :)

    di gattostanco — 21 novembre 2004 09:40


  4. libreria Minerva in via Castiglione: partendo dalle due torri ci arrivi in cinque minuti a piedi. Non è fornita come Feltrinelli, ma i libri li amano. Solo su appuntamento la Libreria naturalistica antiquaria in via San Simone n. 5 (è lì vicino alle torri, poca strada a piedi) ha un catalogo on line, così puoi vedere cosa ti interessa e fartelo mostrare. Veri amici dei libri, prezzi onesti. Una tale quantità di libri immagazzinati e catalogati che se non prendi appuntamento non sanno letteralmente da che parte cominciare a mostrarteli.
    Non sono a Bologna giovedì. Peccato….

    di capsicum — 21 novembre 2004 00:05


  5. Che tipi tosti, Gatto, già. Ma via(le) Ceccarini è a Riccione, non esattamente la stessa cosa. Rimini è una città! Meriterebbe che ci tornassi, non fosse altro che per apprezzarla in quanto tale. E poi adesso hai anche un tassista (due, se transito da quelle parti…)! saluti

    di stark — 20 novembre 2004 20:46


  6. Principe, a Rimini ci sono stato tre o quattro giorni a vent’anni insieme ad un amico. Ricordo poco. Ritornando a casa in autostrada rischiai di addormentarmi un paio di volte (guidavo io). Ricordo la via (Ceccarini o come si chiama) piena di tamarroni e le discoteche piene di disponibile splendida fauna donzellesca. Il resto non posso certo scriverlo sul blog, ma faccio solo un accenno: io e l’amico alle nove del mattino prima d’andare a dormire siamo andati a scrivere i nomi delle nostre ragazze (rimaste a casa) sulla spiaggia (forse a Riccione) per fare delle foto romantiche da mostrare al rientro. Eh, che tipi tosti eravamo ;)

    Leo, se hai la possibilità di darmi il civico del baretto, sarei lieto. Per l’”ahimè” relativo alle librerie posso forse ipotizzare qualche ragione condivisibile. Boh, da Feltrinelli sembra quasi non ci sia, se mi si passa il termine, amore per i libri da parte di coloro preposti alla vendita. Sembra quasi non sia caratteristica fondamentale richiesta ai commessi. Io sono troppo romantico in certe cose. Come Fnac (o come si scrive) che personalmente m’infastidisce, perché allora preferisco un sano supermercatone.
    In ogni caso questa sorta di amore latita molto in tutte le grandi librerie e a volte persino in quelle piccole.
    In ogni caso mi piacerebbe sapere i tuoi motivi per quell’ahimè, se hai voglia (anche solo due parole, perché non vorrei sottrarre del tempo al tuo lavoro).

    Ah, il genovese che è in me è spendaccione quando è in giro. Solitamente cullato dalla mia pantofolaggine, in gita si scatena. Con moderazione, devo aggiungere, ma fuori comunque dai classici schemi. Ehhh di ritorno da Pisa ci siamo fermati a Genova Principe per cambiare intercity. Non ho resistito a uscire dalla stazione per fumare una sigaretta “a Genova” :)))
    [nello scrivere questo commento sono stato interrotto svariate volte, credo ne abbia risentito, e chiedo scusa se risulta un commento fulminato più del solito]

    di gattostanco — 20 novembre 2004 18:43


  7. Caro Gatto,
    Mi fa piacere apprendere che giovedì prossimo, quali che siano i motivi, i tuoi felpatissimi passi calpesteranno la mia città natale. Città che, campanile o no, secondo me fa sempre bella figura, così d’acchito.
    Qualche consiglio: evita (ma questo vale forse per tutte le città medio/grandi italiane?) tutta la zona stazione dei treni e la parte “bassa” (cioè vicina alla stazione suddetta) di via Indipendenza, che dalla stazione ti porta al centro storico. E’ sporchina e non interessante.
    In generale, la zona Piazza Maggiore/via Rizzoli/Via Castiglione/Piazza Santo Stefano/Ghetto ebraico/via Zamboni (zona Universitaria, dove lavoro), tutta nell’arco di 3/400 metri dall’epicentro Due torri, vale la pena di essere visitata a piedi, anche per uno scansafatiche anti-bici come te! :D
    In piazza Maggiore, a lato di via Rizzoli, da un paio d’anni c’è una mega multimediateca (Sala Borsa), magari a te di passaggio non dice molto, ma credo sia da menzionare per la possibilità (gratuita, ovvio) di guardare/ascoltare/leggere in situ o a casa propria vhs, dvd, cd, libri e giornali.
    Colazione: io non la faccio quasi mai fuori, però in via Oberdan (trasversale di via Rizzoli, ci trovi l’ottimo negozio di dischi Nannucci, casomai fossi interessato) c’è un baretto simpatico e gestito da persone cortesi (ma questo credo sia abbastanza tipico, qui) circa a metà della via, mi sfugge il nome ma è di fronte ad una piazzetta e vicino ad un’edicola – se vuoi, ci passo davanti e ti dò il civico. Temo che non ci siano grandi specialità culinarie da colazione a Bologna…ma, ripeto, non la faccio fuori spesso.
    Le librerie ahimè* piu fornite sono quelle della maxi catena F*ltrinelli: la più grande esattamente sotto le due torri. Sull’ahimè di darò volentieri spiegazioni se interessato ;)
    Per il momento, non mi viene in mente altro. Se fosse una giornata limpidissima (raro caso davvero), la salita dei gradini in legno su per i 100 metri della torre Asinelli offre un panorama incantevole, che occasionalmente arriva anche alle Prealpi…ma, scusa! dimenticavo il caveat!
    Mi fermo, per qualsiasi dettaglio o approfondimento… mi fa piacere, davvero.

    NB per il genovese che c’è in te: ovunque te ne andrai, qualunque cosa farai, ricorda la parola d’ordine a Bologna: ti pelano.

    di Leo — 19 novembre 2004 11:31


  8. Dunque vediamo, a Bologna c’è una splendida stazione dove ci sono dei non altrettanto splendidi treni che in circa un’ora ti portano a Rimini…
    Per il ritorno c’è un certo blogger che con la sua macchina, in circa 45 minuti può riportare di nuovo il gatto sotto le due torri. :D
    Ecco, dopo questo intermezzo, potete postare i suggerimenti veri.

    di Principe — 17 novembre 2004 11:25


Lascia un commento

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.

Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • free online: Hi! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers? My laet blog (wordpress) was hacked and I ended up losing many months of hard work due to no data backup. Do you have any solutions to protect against hackers? Heree is my page … free online
  • nightmare: I read this paragraph completely on the topic of the difference of most up-to-date and preceding technologies, it’s amazing article. Look into myy website; nightmare
  • fishing superstars hack tool: When someone writes an article he/she keeps the image of a user in his/her brain that how a user can know it. Therefore that’s why this article is outstdanding. Thanks!
  • lenovo phones: Hello there! I could have sworn I’ve been to this website before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely glad I found it and I’ll be book-marking and checking back often!
  • acrylic Snapback Hats: For latest information you have to pay a quick visit world-wide-web and on the web I found this web site as a best site for newest updates.
  • ασκησεις με βαρακια: It is pwrfect time to make some plans for the long run and it’s time to be happy. I’ve learn this post and if I could I wish to recommend you some attention-grabb ing things or suggestions. Maybe you could write next articles referring to this article. I wish too read more issues...
  • diabetická diéta: Nice blog here! Also your site loads up very fast! What web host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my site loadeed up as quickly as yours lol
  • free article writing software reviews: Do you mind if I quote a couple of your articles as long as I provide credit and sources back to your webpage? My blog is in the very same niche as yours and my visitors would certainly benefit from some of the information you provide here. Please let me know if this alright...
  • Bessie: Pretty! This has been an extremely wonderful post. Many thanks for providing this info.
  • probiotics: Thanks for finally writing about > gattostanco

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login