30 giugno 2005

Ho umido

Categoria: Quotidianità  di gattostanco @ 01:18

Ho caldo.
Anzi: ho umido.
Io adoro lamentarmi del caldo umido.
Mi soddisfa. Lo esorcizzo.
È piovuto un quarto d’ora.
Non sono sicuro del tempo trascorso, dico a occhio un quarto d’ora scarso solo perché non mi ero già stancato di starmene in piedi a godermi lo spettacolo.

Mentre piove guardo fuori con la faccia a sfiorare la zanzariera della portafinestra della sala.
Sono al buio e mi godo i lampi, i tuoni, il gatto arrotolato tra i miei piedi e qualche goccia che intravedo cadere. L’ascolto. L’aria fradicia entra in casa e quasi rabbrividisco nel sentirmela scivolare addosso.
Molto rumore quasi per nulla. Qualche goccia scarsa.

Non riesco a pensare con questo clima.
Non che sia solito pensare molto e bene in altri contesti climatici, ma il caldo umido mi schianta persino la voglia di provare a farlo.

Senza vento.
Sarà la fortuna di essere nato in una città, o in una zona della stessa, ventilata, ma ora soffro, da anni, la mancanza del vento.
Passata l’astinenza del mare, che vedevo lontano lontano qualche volta, se volevo fargli caso, sento ancora viva l’assenza del vento.
Ricordo il classico rumore nella tromba delle scale nelle serate di forte vento: una ninna nanna sorprendentemente efficace.
Dopo ho vissuto un po’ a caso, una volta sola a casa, in una pianura dove l’aria dorme sudata tutto l’anno. Muta.

Mah, sono proprio cotto. Bollito.
Stanco. Colpa dell’umido.

E (me ne sono accorto prima d’incollare il presente post) ci voleva pure lo spammer delle vacanze ad Ischia a farmi girare le pale di un ventilatore (alle pale dell’altro ventilatore ci pensa l’ostinazione di mia moglie a non voler mettere l’aria condizionata in casa). Mi verrebbe voglia di scrivergli per dirgli: "[...omissis... (in ritardo)]", ma ho altro da fare… tipo un beverone freddo.

4 Commenti
  1. Sei genovese….
    Sei Cotto.
    Sei umido.

    Et voilà: un bel bollito alla genovese.

    Che poi, con i tuoi post vacanzieri mi hai fatto morire dal ridere, soprattutto per come la gattoconsorte si immedesima nei luoghi da visitare: vuole andare in Spagna?? Allora, diventa una caliente donzella, che ti seduce per convincerti. Poi cambia idea, e vuole andare in Sud Tirolo??? Ecco che diventa una rigidissima frau teutonica che impone la scelta.
    Mitico.
    Non vedo l’ora di veder ele prossime mete e i prossimi cambi di idea da parte della gattoconsorte…8-DDD

    Suggerirei, da parte tua, sincera rpecauzione se: incomincia guardare le isole greche (in particolare l’isola di lesbo), se guarda con attenzione ai voli per i paesi islamici, se guarda con attenzione alle zone del sudamerica (dove vivono i cacciatori di teste)….

    di gaspare — 30 giugno 2005 09:20


  2. pensa che bello quando ti rinfrescherai nel SudTirol :) Prendi un po’ di fresco anche per me.

    di edi — 30 giugno 2005 11:33


  3. Gaspare, esatto: un bel bollito stracotto :DDD
    Già:cambiare idea. La gattoconsorte non è che sia una bandiera al vento che “gira” in base ai capricci del tempo o suoi. Lo ammetto. Ha una forza di volontà ferrea nel perseguire un’idea. Solo che i suoi cambiamenti d’idea sono spesso repentini e a volte persino opposti. In certi e sporadici casi è stato per me assai snervante riuscire a seguirla. Per certi versi siamo piuttosto simili, per molti altri siamo completamente diversi. Ha la capacità di essere super-attiva fin da subito (appena sveglia, appena ha cambiato idea, appena dopo una qualsiasi cosa), mentre io sono come i vecchi diesel: ho bisogno di riscaldarmi, di entrare in movimento lentamente, di adattarmi alla situazione secondo i miei ritmi. Poi non mi fermo più. Sono ‘analogico’ in un’era digitale ;-D assai veloce.
    Il quadro comandi principale di mia moglie ha un interruttore primario che scatta semplicemente da “spento” ad “acceso” e viceversa. Io no, ho “risveglio” “preriscaldamento” “riscaldamento” “funzionamento” (a volte: “iperfunzionamento”) “raffreddamento” “fanca**ismo” “quasi spento” “spento” …e forse altri che non mi ricordo.
    La gattoconsorte, se vuole che modificare la mia direzione in base alla propria, deve per forza di cose adattarsi ai miei circuiti e fare in modo di ottenere la maggior parte della mia attenzione e di riuscire a inculcarmi particolari secondari usando l’intera gamma comunicativa che riesce ad esprimere nei miei confronti. In questo modo riesce a velocizzare il processo di amalgamento di me ai suoi cambiamenti di rotta.
    Il giorno che mi sovraccaricherà mi verrà l’esaurimento, ma prima di allora sperò riuscirà a mettere la testa a posto e a non comportarsi come una ragazzina :-D …In fondo, bisogna pur che lo dica, sono almeno venticinque anni che -non- è più una ragazzina.
    Probabilmente riusciamo a stare così bene insieme, nonostante le nostre differenze, proprio grazie a queste. Ci diamo costantemente e reciprocamente un sacco di “roba” da macinare nelle nostre testoline.

    Ahem… Gaspare, credo d’essere andato un po’ fuori tema rispetto al tuo commento. Non farci caso. :)

    Uh, non nominare il Sudamerica! Ogni tanto le vengono in mente posti come il Messico o l’Argentina.
    Fortuna vuole che dei nostri amici siano stati rapiti e derubati di tutto appena arrivati in Venezuela (all’aereoporto) e che quindi riesca ancora a scoraggiarla dall’andare senza esperienza pregressa in luoghi dove non ci si può fidare nemmeno della polizia deputata a sorvegliare i turisti.

    Isole greche… Beh, conosco una persona che si diverte un mondo in posti come Rimini o Ibiza accompagnato dalla moglie. Io sono dell’idea che in certi luoghi non è salutare andare in coppia ;;;-D

    edi, farò quel che posso per rinfrescarmi, soprattutto le idee :D

    di gattostanco — 30 giugno 2005 12:30


  4. Pioggia? Tuoni? Fulmini? Cosa sono? Eh?
    ;-**

    di PlacidaSignora — 30 giugno 2005 13:09


Lascia un commento

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.

Email: gattostanco @ gmail.com
FeedBurner:  GATTOSTANCO FEED powered by FeedBurner

gattostanco ...appunti (sospeso)
gattostanco FriendFeed
BlogBabel - BlogItalia - Wikio
Memesphere - Filter 4.0

Ultimi commenti

  • iso: Tutti i blog muoiono prima o poi
  • luca nonno lodi: Che meravigliosi ricordi! Il COF all’anice , alla menta o al tamarindo li rivedremo mai più?? Ho lasciato il cuore sul “bacchett ino”!! (A Bologna i cinni dicevano così).Sigh!!
  • Ibadeth: Gatto stanco, che fine hai fatto? Non scrivi più?
  • NEVIO MICHELOTTI: le offerte si trovano. le reclami sono belle,ma i risultati spesso deludenti.quand o vuoi reclamare non trovi mai uno che risponda con nero su bianco, solo parole!
  • NEVIO MICHELOTTI: avevo alice analog è stato offerto alice voce non probemcon offerta del decoder (ANNO2006) il decoder ad oggi nella mia zona non è ativo nel mio contratto non è riportato nulla che faccia riferimento al decoder.nella bolletta telecom mi viene add. €39 per mancata restituzione decoder,al mio reclamo...
  • alessandro brustoloni: Ho stipulato contratto con telecon -tutto senza limiti- con ADSL, chiamando il 187 con il cellulare nei primi gg di ottobre 2010( non ho preso nota della data precisa che comunque non appare su nessuno dei 23 fogli che mi sono stati spediti via posta, ma solo la data di attivazione), comunque...
  • ivan: A causa di un guasto(dicono loro)da undici giorni non ho linea telefonica.Ho fatto varie segnalazioni e loro rimandano di 48 0re in 48 ore senza dire niente.Che servizio pubblico,non è cambiato niente nemmeno a inserire nuovi gestori telefonici concorrenti,è sempre monopolio sulle linee.
  • Gigi: E’ mai possibile che non si riesca ad avere da qualsiasi TELECOM un numero di fax per dimostrare che una bolletta è stata pagata? L’efficie nza non è certo una virtù della Telecom. Gigi
  • elisabetta: Il mio commento non servirà molto ma corrisponde alla volontà di far crescere il livello di quanto è possibile leggere su internet. La cultura, la politica, la sociologia, tutto deve essere trattato con maggiore serietà ed onestà, senza divisioni di parte e preconcetti. mi congratulo comunque....
  • m: DE CECCO for ever

Trackback:

Poltrona del gatto

Chi sono?
Il Tao della Suocera
La Blogfoucauld

 AZIONISTA IMMANET - NET TO BE di ROBERTO GRASSILLI

Ospitato da Anomalia grafica
Template by Principe
Traduzione in giapponese (KutaKuta Neko) di Gilgamesh
Favicon di Ted

Cerca in gattostanco

Blogosfera

Black Cat
Annarita
Anomalia Grafica
calzino spaiato
(C)assetto Variabile
Cletus
DElyMyth
eiochemipensavo
Gaspare
giuliomozzi (sospeso)
Grassilli Warehouse
kimota
La pupa c'ha sonno
Louie
Marco Candida
marcoscan
Myst
night passage
Papino & C.
Perché no?
Principe
Radici dell'ozio
Scopriamo l'acqua calda
Shangri-La
Un altro tempo
8:49 pm
Alessandra Galetta
All about nothing
Akatalepsia
Andrea Beggi
Bloggo Intestinale
Blog Notes
Blogsenzaqualit
Bottega di Lettura
Cabaret Bisanzio
caracaterina
Ciccsoft
Corax
Daveblog
Debito di sonno
Deeario
diario di Untitled io
Diario Semistupido
Dorigo - in inglese
eCuaderno - in castigliano
EmmeBi
Errore 404
Falso Idillio
Gaspar Torriero
Gattusometro
Giavasan
Gilgamesh
Giovani Tromboni
Giovy's blog
giuseppe genna
gruppo h5n1
Haramlik
Herzog
Il Mignolo col Prof
il mio karma
il Morso della Vipera
il sentiero giusto
il Tao dei blog
iMod
Incipiterazioni
Inkiostro
Intempestiva
jtheo
Kurai
letturalenta
Luca Conti
Luca De Biase
mae*
Macchianera
Manteblog
.Mau.
MeicheNada
Momoblog
Nyft
Numerabile
officialsm
Paese d'ottobre
Paolo Valdemarin
Pandemia
Pasta Mista
Peluche - in castigliano
PensieriInecCesso
Personalità Confusa
Phoebe
Placida Signora
Quasi.dot
Qix
Rael
Ramon Ananos - in castigliano
Reflexiones e irreflexiones
Rolli
Sai tenere un segreto?
Salgalaluna
Scintilena
Secondo Piano
Sergio Maistrello
SmokingPermitted
Stefano Salvi
Squonk
Surreale
Terre Alte
To drown a rose
Tom
Uccidi un grissino
Webgol
Vibrisse, bollettino
Wittgenstein
vogliaditerra
xantology
Zio Burp
Zop
Zu

Varie

Feed by gattostanco
RSS Atom
Commenti
RSS parziale

Feed by FeedBurner


Blog link by Technorati

Wikio - Top dei blogs





 STATISTICHE

porticina: Login